31.9 C
Roma
mercoledì, Giugno 29, 2022

Annette e la Resurrezione dell’Opera

-

di Laura Salvioli
Non mi ripeterò dicendo che i musical non sono il mio genere ma dirò che, probabilmente, quest’anno vanno di moda dato che ne ho visti ben due fino ad ora. Ovviamente Annette non ha niente a che vedere con West Side Story, questo, infatti, è un musical originale non un remake e le musiche sono molto più moderne ma parimenti coinvolgenti. Infatti, sono frutto di quello che doveva essere un album degli Sparks una band americana nota a pochi, formata da due fratelli e definita “la band preferita della vostra band” per sottolineare il suo essere ora assolutamente di nicchia (ma strafamosa negli anni ’80). Le scelte registiche regalano una stimolante idea di movimento a partire dalla sequenza iniziale in cui il regista stesso, l’intero cast e gli Sparks danno il benvenuto al pubblico intonando: “So may  we start”. Non mi stupisce, infatti, che il film abbia vinto la Palma d’Oro a Cannes per la miglior regia vista la capacità di rivisitare, anzi direi, resuscitare il genere musical avvicinandolo ancora di più all’opera lirica. La storia narrata sembra una tipica storia d’amore tra due artisti, una cantante di opera e un comico, interpretati da una maestosa Marion Cotillard e un carismatico Adan Driver. Tuttavia, la trama poi si evolve in modo inaspettato e quello che poteva sembrare un banale idillio amoroso si dispiega in risvolti drammatici, come a ricordarci che l’amore finisce e che la vita, seppur cantata, è fatta molto più di dolore e distacchi che di gioie. Il regista riesce a scavare nelle parti più cupe dell’animo umano costruendo dei personaggi fallibili e crudeli che fanno scelte che possono solo portali all’autodistruzione, il tutto in un crescendo di musiche e sceneggiatura degne di una vera e propria opera lirica classica.

 

(9 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: